Newsjoin-staff-training

Il 26-27-28 giugno si terrà a Perugia, in Italia, il programma di formazione transnazionale del Progetto europeo S.CO.R.E (ERASMUS +, KA2). Il programma ha lo scopo di potenziare le competenze dei professionisti che operano in istituzioni pubbliche e in sanità che lavorano con i rifugiati a livello locale (al di fuori del paese di ingresso e hot spot). A causa delle peculiarità specifiche del Paese, del livello di competenza dei professionisti e delle esigenze dei rifugiati da tenere in considerazione, è necessario che tutti i partner comprendano le esigenze specifiche di ciascun Paese al fine di creare un programma di formazione comune (e-learning) che abbia un valore aggiunto a livello europeo e che soddisfi le esigenze dei partecipanti.

Ogni partner contribuirà con il proprio know-how in campi specifici al fine di raggiungere questo obiettivo. In particolare, P-consulting si occuperà della progettazione e della creazione della piattaforma di e-learning, mettendo a disposizione le proprie competenze specialistiche nella creazione di programmi di apprendimento a distanza.

Inoltre, durante il programma di formazione, i partecipanti e tutti i partner – acquisiranno tecniche di coaching e mentoring, da utilizzare nella formazione dei dipendenti pubblici e degli operatori sociali/sanitari coinvolti nel progetto. Allo stesso tempo, discuteranno con i rifugiati e i migranti i problemi che questi devono affrontare quotidianamente al fine di includere nel programma di formazione i moduli necessari per la comprensione e la presa in carico dei bisogni dei rifugiati.

Infine, sarà particolarmente importante, per i partner coinvolti nel programma di formazione transnazionale della durata di tre giorni, il contatto con persone di diverse società e culture, che consentirà loro di potenziare le proprie competenze comunicative e di relazione, fondamentali per tutti coloro che lavorano con rifugiati e / o immigrati.

Questo articolo è stato originariamente pubblicato da p-consulting

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblica il commento